In Recensioni Stampanti Inkjet Canon
Canon PIXMA IX6850 – Recensione

I NOSTRI VOTI

Risoluzione9.5
Velocità di Stampa b/n7.3
Velocità di Stampa Colori7.1
Funzionalità8
Voto Totale 8

COSA CI PIACE
  • Ottime prestazioni di stampa
  • Supporto ai formati A3 ed A3+
  • Dimensioni compatte
  • Connessioni Wi-Fi ed Ethernet
COSA NON CI PIACE
  • Assente la stampa fronte-retro automatica
  • Non adatta a fotografi professionisti
SCHEDA TECNICA
  • Tipologia: Inkjet
  • Risol.: 9600 x 2400 dpi
  • Stampa b/n: 14.5 pag/min
  • Funzioni: Wifi, Lan, Display, A3, A3+
  • Scheda Tecnica Completa

Video Canon PIXMA IX6850



Recensione Canon PIXMA IX6850


La soluzione di casa Canon che andremo a recensire stavolta, la Canon PIXMA IX6850, è una stampante pensata con due obiettivi ben distinti in mente. Da un lato c’è l’utente in cerca di un prodotto che supporti il formato A3 ed A3+, mentre dall’altro abbiamo gli uffici che si possono dotare di questa stampante per sfruttarla al massimo nella stampa di fogli elettronici Excel, brochure e grafiche.

Essendo della famiglia PIXMA la  Canon PIXMA IX6850 fa della connettività un’arma in più, cosa che la rende particolarmente semplice da utilizzare nei casi più disparati.

Caratteristiche e Funzioni Principali

Le specifiche della Canon PIXMA IX6850 puntano tutto sulla qualità di stampa e sul supporto ai formati A3+ ed A3, non molto comuni specialmente nella fascia di prezzo entro cui la stampante si posiziona. Viene da sé che alcune rinunce sono state necessarie e va quindi sottolineato come non si tratti di una multifunzione. Niente scansioni e copie, dunque, ma accento posto sulla qualità di stampa e su un utilizzo specifico.

Per essere una stampante capace di supportare grandi formati questa Canon PIXMA IX6850 si mostra particolarmente compatta, perlomeno finché non viene preparata per la stampa, dato che con l’apertura dei pannelli frontale e posteriore le dimensioni e gli ingombri crescono esponenzialmente. Comunque sia da chiusa la stampante misura 584x310x159mm e pesa meno di 9kg.

I comandi manuali vengono impartiti tramite i classici tasti, mentre manca un qualsiasi tipo di schermo per il controllo di tutte le funzioni. L’aspetto esterno risulta  quindi semplice e pulito ed il controllo completo della stampante è demandato al PC oppure ai vari device che vengono supportati via Wi-Fi come da tradizione PIXMA.

La connettività di questa Canon PIXMA IX6850 non passa solo attraverso il modulo Wi-Fi, ma anche tramite la possibilità di collegarla ad una rete via Ethernet, soluzione comoda ad esempio all’interno di grandi uffici. Per il resto valgono le caratteristiche classiche della famiglia PIXMA: mediante la comoda app proprietaria Canon PRINT è possibile interfacciarsi con i dispositivi Android, mentre i prodotti Apple vedono il supporto ad Apple AirPrint tramite cui la stampante può essere controllata senza l’ausilio di ulteriori app.

I formati di carta supportati dalla Canon PIXMA IX6850 sono davvero molti. Si parte come detto dal peculiare supporto ai formati A3+ ed A3. In un contesto lavorativo sono sicuramente utili ad una moltitudine di figure: dal fotografo che può stampare senza necessariamente dover passare dal laboratorio di stampa, al grafico che può sfruttare il grande formato per presentazioni e progetti. Infine l’ambito più classico di un ufficio, dove il formato A3 può essere utile nella produzione di stampe di fogli elettronici (ad esempio Excel) più leggibili, scongiurando i caratteri troppo piccoli di un comune formato A4. Il tutto supportato da una risoluzione di stampa che raggiunge i 9600×2400 dpi.

Gli altri formati su cui la Canon PIXMA IX6850 può stampare sono A4, LTR, LDR, 25x30cm, 20x25cm, 13x18cm ed infine 10x15cm. Tra le funzioni supportate, e per ogni tipo di formato, è assente però la possibilità di stampare fronte-retro in automatico, una mancanza sempre più inaccettabile specialmente in prodotti di tale fascia di prezzo che dovrebbero trovare una loro collocazione anche nell’ambito lavorativo di un ufficio. Chi dovesse quindi avere la necessità di farlo dovrà provvedere manualmente.

Prestazioni come Stampante

Le prestazioni di stampa della Canon PIXMA IX6850 sono molto simili a quelle di un altro modello Canon che condivide il supporto ai formati A3 ed A3+ e con cui potrebbe in apparenza entrare in competizione: stiamo parlando della Canon PIXMA IP8750. In entrambi i casi la risoluzione di stampa raggiunge i 9600×2400 dpi, con stampa tramite testine di tipo FINE a gocce d’inchiostro da 1 picolitro. La definizione quindi anche in questa Canon PIXMA IX6850 è ai massimi livelli sebbene il prezzo richiesto sia decisamente inferiore.

Questo è però motivato dal fatto che la Canon PIXMA IX6850 è dotata di 5 serbatoi d’inchiostro contro i 6 della PIXMA IP8750. A livello professionale certamente è una cosa che fa la differenza quando c’è da valutare la fedeltà dei colori e delle sfumature e che rende la Canon PIXMA IX6850 spesso inadatta anche a stampe di foto ad alta qualità in bianco e nero, mancando appunto il serbatoio dedicato ai grigi. Chi fosse in cerca quindi di un prodotto perfetto in questo senso, ad un costo in proporzione irrisorio, dovrà necessariamente mettere in conto di scendere a compromessi.

Detto questo va sottolineato come la Canon PIXMA IX6850 si comporti comunque molto bene in praticamente tutti i casi. La velocità di stampa raggiunge i 14,5 ipm nel caso di stampa monocromatica, ed i 10,4 ipm nella stampa a colore.

Per quanto riguarda i tempi di stampa delle foto, invece, sono richiesti circa 36 secondi per una stampa 10x15cm senza bordo e 120 per una stampa A3+ anch’essa senza bordo. Si tratta degli stessi identici risultati della Canon PIXMA IP8750, a rimarcare che come prestazioni pure le due stampanti si equivalgono, mentre è a livello esclusivamente qualitativo che quest’ultima fa valere il suo maggiore costo, rivolgendosi in maniera più sostanziale a fotografi e grafici di professione.

Cartucce e Convenienza

Come già accennato la Canon PIXMA IX6850 è provvista di 5 serbatoi d’inchiostro: uno dedicato al pigmento nero e gli altri quattro ai colori (nero, ciano, magenta e giallo). Di tutte le cartucce è presente opzionalmente la variante XL, di maggiore durata e minore spesa sul lungo periodo, utile specialmente a chi abbia necessità di stampare un discreto numero di foto e documenti in formato A4 oppure A3.

In caso di utilizzo da ufficio è caldamente consigliato l’acquisto perlomeno della cartuccia XL per il pigmento nero, capace di portare il numero di stampe da 375 a 620. In questo caso è disponibile anche una cartuccia di tipo XXL che garantisce la stampa di circa 1000 pagine di documenti, il tutto in formato A4.

Sul fronte della stampa delle foto invece, considerando come riferimento una stampa a colori e senza bordi 10x15cm, la durata delle cartucce colore standard della Canon PIXMA IX6850 si attesta attorno alle 100/120 stampe, che possono diventare circa 300 con le loro varianti XL. Viene da se che stampare molto nei formati A3 ed A3+, ma anche A4, accorcerà di parecchio la durata delle cartucce, problema comune a tutti i sistemi di stampa basati su inchiostri di tipo dye a base acquosa.

Le Nostre Opinioni

La Canon PIXMA IX6850 è una stampante dalle ottime prestazioni generali e probabilmente una delle poche a questo prezzo assieme anche alla poco più costosa Epson Expression Photo XP-960, e con queste dimensioni, a garantire il supporto ai formati A3 ed A3+. Non essendo multifunzione Canon ha potuto concentrare la sua attenzione sulle prestazioni di stampa, ottime e comparabili a quelle di modelli superiori.

Dove però la Canon PIXMA IX6850 mostra il fianco è sulla qualità generale nella stampa fotografica. La stampante risulta più che buona se utilizzata in un ufficio o in ambito domestico (sebbene sia inspiegabilmente assente, ad esempio, la funzione fronte-retro automatica) grazie all’ottima definizione di stampa, nella produzione di  documenti excel, grafiche o progetti. L’assenza però del serbatoio dei grigi si fa sentire da un punto di vista della fedeltà fotografica, specialmente su grande formato.

La Canon PIXMA IX6850 pertanto non può essere considerata dai fotografi una soluzione di pari livello e più a basso prezzo rispetto alla Canon PIXMA IP8750. Il professionista della fotografia dovrà pertanto optare per il modello più costoso, oppure scendere a compromessi dal punto di vista qualitativo. Per tutti gli altri anche su questo versante la stampante farà il suo buon lavoro.

Scheda Tecnica Canon PIXMA IX6850


  • Risoluzione di stampa – Fino a 9600 x 2400 dpi
  • Tecnologia di stampa – 5 inchiostri separati (PGBK, BK, C, M, Y), Sistema con testina di stampa FINE con gocce d’inchiostro da 1 pl (min.), Inchiostri ChromaLife100+
  • Velocità stampa monocromatica – Circa 14,5 ipm
  • Velocità stampa a colori – Circa 10,4 ipm
  • Velocità di stampa delle foto – Senza bordo 10 x 15 cm: circa 36 secondi, Con bordi A3+: circa 120 secondi
  • Stampa senza bordi – Sì (A3+, A3, A4, LTR, LDR, 25×30 cm, 20×25 cm, 13×18 cm, 10×15 cm)
  • Stampa fronte retro – Funzionamento manuale
  • Cartucce d’inchiostro – PGI-550PGBK (Pigmento nero), CLI-551BK (Nero), CLI-551C (Ciano), CLI-551M (Magenta), CLI-551Y (Giallo), PGI-555PGBK XXL (Pigmento nero XXL), PGI-550PGBK XL (Pigmento nero XL), CLI-551BK XL (Nero XL), CLI-551C XL (Ciano XL), CLI-551M XL (Magenta XL), CLI-551Y XL (Giallo XL)
  • Resa dell’inchiostro – PBK (pigmento nero) Standard: 375 pagine di documenti o 2.390 foto, XL opzionale: 620 pagine di documenti o 4.720 foto, XXL opzionale: 1.000 pagine di documenti o 7.685 foto / BK (nero) Standard: 1.645* pagine di documenti o 384 foto,XL opzionale: 5.000* pagine di documenti o 845 foto / C (ciano) Standard: 337 pagine di documenti o 125 foto, XL opzionale: 700 pagine di documenti o 283 foto / M (magenta) Standard: 324 pagine di documenti o 138 foto, XL opzionale: 670 pagine di documenti o 340 foto / Y (giallo) Standard: 331 pagine di documenti o 120 foto, XL opzionale: 700 pagine di documenti o 293 foto / Composite (media CMY) CMY standard: 331 pagine di documenti o 127 foto, CMY XL opzionale: 690 pagine di documenti o 303 foto * Resa supplementare stimata
  • Capacità massima carta in ingresso – Max 150 fogli di carta comune, Max 20 fogli di carta fotografica
  • Formati carta – A3+, A3, A4, A5, B4, B5, LTR, LGL, LDR, 25×30 cm, 20×25 cm, 13×18 cm, 10×15 cm
  • Grammatura – Carta comune: 64 – 105 g/m², Carta fotografica Canon: fino a 300 g/m² (PT-101)
  • Connettività – USB Hi-Speed, Ethernet: 10/100 Mbps (commutazione automatica), Wi-Fi IEEE802.11 b/g/n
  • Sistemi operativi supportati – Windows 10 (32 e 64 bit), Windows 8.1 / 8 / 7 / Vista SP1 e SP2 / XP SP3 a 32-bit, Mac OS X v10.6.8 o successive
  • Sistemi mobile supportati – iOS (app Canon PRINT, AirPrint), Android (app Canon PRINT), Windows RT
  • Display – 1024 x 768 XGA
  • Software incluso – Driver di stampa, My Image Garden, Menu rapido, Easy-WebPrint EX (plug-in per IE8 o versione superiore)
  • Dimensioni (L x P x A) – 584 x 310 x 159 mm
  • Peso – 8,1 kg
  • Livelli di rumorosità acustica – Circa 44,0 dB (A)
  • Ciclo operativo – fino a 12.000 pagine al mese

Tabella Canon PIXMA IX6850

CaratteristicaSpecifiche
TecnologiaInkjet
Risoluzione9600 x 2400 dpi
FunzioniWifi, Lan, Display, A3, A3+
TipologiaColori
Velocità14.5 pag/min


Canon PIXMA IX6850 – Recensione ultima modifica: da Staff StampanteTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff StampanteTop
L'informatica e la Tecnologia sono tra i settori che più ci appassionano, così abbiamo deciso di mettere in gioco tutta la nostra esperienza, pubblicando le nostre Recensioni con Test, Voti e Classifiche per ogni modello di stampante.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz